Homepage img
Mar 21 Ago 2018

img

img

img

imgArchivio notizie


img

img

img

img

img


img

img

img

img

img

img

Child Protection Policy

STORIE DI SUCCESSO - 14 Mar 2016
SMILE: UN PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE. UN'ESPERIENZA DI VITA
img
PIEMONTE. 5  giovani, 3 ragazze e 2 ragazzi, stanno terminando presso le sedi EnAIP di Acqui Terme, Borgosesia e Cuneo la loro esperienza nel progetto di Servizio Civile Garanzia Giovani SMILE (Sperimentare Metodologie Innovative  Lavorative Esperienziali). L’obiettivo generale del loro anno di servizio civile, era contenuto nel programma Garanzia Giovani, finanziato a livello comunitario, e si prefiggeva di fornire, attraverso una serie di misure, tra le quali il servizio civile, strumenti e opportunità di formazione e di inserimento nel mercato lavorativo di un particolare segmento di popolazione – i giovani inoccupati/disoccupati non inseriti in alcun percorso formativo (i cosiddetti NEET).
 
Per Oussama, Simone, Giada, Simona e Jessica è stato definito un Piano formativo individuale, nel quale sono stati indicati i processi di lavoro e le competenze acquisibili, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista delle abilità trasversali. In funzione di ogni PFI, sono state individuate le attività specifiche nelle quali ciascuno dei  volontari ha seguito, ha affiancato, e ha coadiuvato gli esperti EnAIP. I volontari hanno affiancato i formatori, i tutor e gli  insegnanti di sostegno nelle attività pratiche.
 
I volontari hanno assunto, guidati dai formatori EnAIP, un ruolo pear-to-pear rispetto ai giovani destinatari. Le caratteristiche dei volontario del servizio civile di Garanzia Giovani, (inoccupati/disoccupati non inseriti in alcun percorsi formativi, spesso a bassa scolarità, privi di significative esperienze formative e professionali) li hanno avvicinati naturalmente ai destinatari degli interventi di animazione, permettendo loro di presentarsi ad essi senza barriere sociali o pregiudizi, consentendo loro una prossimità relazionale che ha favorito il successo del progetto.
 
Un bilancio dell’esperienza per Oussama Wahid e Bruno Mario Simone Dessì Lanzoni (EnAIP Cuneo): “I punti di forza del nostro servizio? Adattabilità, motivazione e stimolo. Adattabilità viste le molte attività all’interno dell’ente, dove il lavoro e le mansioni sono state sempre varie con la conseguente necessità di doverci adattare ad ogni situazione e ad ogni problematica. Motivazione e stimolo per l’’ambiente in cui siamo stati inseriti. Apprendere e crescere professionalmente sono rimasti punti fermi per tutto in nostro servizio civile. Più che gli aspetti tecnici e nozionistici, che ci sono stati, abbiamo riscontrato come punti di forza gli aspetti educativi e relazionali con i ragazzi. Abbiamo quasi concluso questo percorso, quest’esperienza di vita. Possiamo ormai lasciare il nostro servizio civile non senza dover constatare quanto ciò che abbiamo fatto ci abbia cambiati, ci abbia resi più maturi e consapevoli, ci abbia dato veramente moltissimo: un servizio civile che chiunque sarebbe fiero di vivere.”
 
Per Giada Pilotta (EnAIP Borgosesia): “L’unanime apprezzamento per il lavoro svolto mi ha garantito la stima di tutto il personale; una grande gratificazione da un rapporto professionale  con la segreteria e da un rapporto umano di crescita con gli allievi frequentanti i corsi di Obbligo Istruzione e  del Corso Informatica di base per Diversamente Abili. Un anno è passato molto in fretta ho conosciuto persone nuove, è stato un anno di crescita personale, mi sono trovata bene e spero magari in un futuro di poter tornare.”
 
Jessica Pitzalis e Simona Vassallo Sardo (EnAIP Acqui Terme) raccontano: “ Dopo quest’ anno di servizio abbiamo una maggiore capacità di relazione con diverse tipologie di utenze presenti nel centro (ragazzi in obbligo formativo, diplomati, ragazzi con disabilità) e sappiamo gestirci in autonomia le varie attività richieste dal centro. Le criticità? aver iniziato il progetto dopo e aver dovuto essere tra i primi a partire e quindi sperimentare su di noi questo nuovo modello”.
 
 
Segnala la notizia Segnala questa notizia
Versione stampabile Versione stampabile
Iscrizione Mailing List Iscriviti alla mailing list
 
img

img

img

img

img

img

img


Enaip Piemonte - Servizio Informatico

Versione

imgMycommunity

img

Per informazioni sui corsi č possibile contattare il numero verde 800 50 18 50
oppure direttamente le segreterie dei nostri centri En.A.I.P. in Piemonte

Credits | En.A.I.P. in Home page | Cookie policy
Dinamico (Khamsin) ©2003 by Sistema Informativo En.A.I.P. Piemonte
P. I. 05040220013 info@pec.enaiponline.eu
Php
32333877 connessioni ad oggi
Pagina creata in 0.091 secondi
MySQL


Valid HTML 4.01 Transitional | Valid CSS! | Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0